Girardi Group S.r.l.

MacchieSpesso acquistiamo un capo nuovo e non vediamo l’ora di indossarlo. Un grande classico, sopratutto per le ragazze. Ma quante volte ci capita di macchiarlo già la prima sera? Tante, forse troppe. Che siano di Vino o di Cioccolato, le nostre Care Amiche Macchie non sono mai le benvenute. Ma non preoccupatevi! Vi spieghiamo noi, come smacchiarle! E lo faremo utilizzando i Segreti della Nonna.

Pronti? Acqua e Spugnetta alla mano, Via!

1. Macchie causate dai Liquidi

Prendiamo il profumo o il caffè, per esempio. Macchie di questo tipo impregnano il tessuto molto velocemente e, di conseguenza, si dilatano con altrettanta rapidità. Intervenite subito con una Spugna Morbida inumidita d’acqua gassata o tiepida, aggiungete una piccola dose di Sapone Neutro e strofinate dolcemente. Et Voilà!

2. Macchie causate da Sostanze Dense

Mmm! Buono, l’Aceto Balsamico. Sì, ma che agonia farlo andar via! Le macchie dense non penetrano velocemente nel tessuto, quindi attrezzatevi di una Spugnetta Rigida da doccia. Raschiate il più grosso con Acqua Ossigenata o Aceto normale. Lasciate agire e, per finire, buttate tutto in lavatrice.

3. Macchie di Vino

L’obbiettivo è impedire alla macchia di fissarsi nel tessuto. Come fare? Utilizzate una buona quantità di Sale, meglio se grosso. Lasciatela riposare per 15 minuti e tamponate con un dischetto di cotone impregnato d’acqua tiepida prima di procedere con il lavaggio normale.

4. Macchie causate da sostanze Grasse

Quante volte vi sarà capitato di macchiarvi d’olio, per esempio? Cospargetele con della Farina o del Talco. Vi aiuteranno ad assorbire l’unto in eccesso, evitando che si penetrino in velocità e che creino un alone poco gradevole.

5. Macchie Acide

Sono la maggior parte. Pensiamo all’Inchiostro o al Pomodoro, per dirne un paio.Tamponate con del cotone impregnato di Aceto o Soda da Bucato. Strofinate delicatamente e lasciate agire per un’ora prima del lavaggio, vedrete che non vi faranno più paura!

Pronti a smacchiare le prossime? 😉

Categories: Novita'

Comments are closed.